Perchè il prezzo del petrolio é in discesa

Come mai il prezzo del petrolio è così calato in questi ultimi anni? Dopo la discesa del Rublo, in questi giorni le notizie dicono a gran voce un altro fatto molto importante. Molti pensano che sia un bene altri un male. Il prezzo del pretrolio sta scendendo ! Hai sentito bene, l’oro nero è andato al di sotto dei 50 dollari … Continua a leggere

Economia Italiana: debito pubblico dati rispetto le altre nazioni del mondo

L’economia italiana è all’8° posto come percentuale di debito pubblico rispetto al PIL, tra tutti i paesi del mondo, dietro solo a Giappone, Grecia ed Islanda tra le economie occidentali. Questa tabella fa vedere per ogni nazione a quanto ammonta il debito pubblico rispetto al Prodotto interno Lordo, é una notizia  che fa un pò impressione vedere che l’Italia 8supera) … Continua a leggere

Scandalo Volkswagen: 1,2 milioni di Skoda contraffatte

Scandalo Volkswagen: sono 1,2 milioni le auto a marchio Skoda in circolazione nel mondo equipaggiate con il software che inganna sull’entita’ dei gas di scarico. Lo ha reso noto la casa automobilistica ceca controllata dal gruppo Volkswagen. “Su scala mondiale sono circa 1,2 milioni le auto a marchio Skoda” coinvolte nel ‘dieselgate’, ha detto un portavoce. La scorsa settimana Vokswagen … Continua a leggere

Crisi Economica: Vigili del Fuoco picchiati dalla Polizia in Spagna, immagini

Ormai sembra una guerra tra poveri la crisi economica che attanaglia alcuni paesi dell’Europa come la Spagna. Il 29 maggio scorso c’é stata una manifestazione dei Vigili del fuoco a Barcellona. Oltre 450 pompieri hanno protestato per i recenti tagli che il governo spagnolo aveva decretato. Ci sono stati degli scontri in piazza tra manifestanti e polizia, nei quali ci … Continua a leggere

Economia americana previsioni: prima nel mondo – i dati Goldman & Sachs

Economia americana: dalla crisi finanziaria del 2008 e 2009, molti si sono chiesti se tutto questo caos ha segnato la fine della leadership economica mondiale degli Stati Uniti. Ci sono molte ragioni per dire come molti economisti ed investitori che pensano questo: disoccupazione elevata, salari medi stagnanti, e deficit record di bilancio… Ora un team di analisti di Goldman Sachs … Continua a leggere

La Spagna cambia costituzione: prelievi forzosi dai c/c sono possibili

E’ notizia di questa settimana che la Spagna ha modificato una norma della costituzione, la quale diceva che non si potevano tassare direttamente i conti correnti. Ora questo è possibile, e la mente torna subito a Cipro e all’accordo con il l’Unione Europea che aveva dato il via libero ad un prelievo forzoso da immettere nelle casse del Fondo Monetario … Continua a leggere

Muore Chavez: il prezzo del petrolio, il prezzo dell’oro conseguenze economiche politiche

Ieri sera si è spento il rivoluzionario Chavez, quello che é riuscito a nazionalizzare il petrolio senza conseguenze, senza cioè che la CIA scatenasse un colpo di Stato in Venezuela. Come si può vedere il prezzo del petrolio ( grafico a destra) è calato in questi ultimi periodi, ma ora cosa succederà? La situazione in Venezuela sembra piuttosto instabile, o … Continua a leggere

L’economia americana in ripresa grazie al debito

Economia americana;: Il capo della Federal Reserve Ben Bernake ha dichiarato che c’è un miglioramento sostanziale dell’economia USA grazie all’acquisto di Bond. Bernake ha esortato il governo centrale a continuare con la politica economica attuale, cioé investire in Bond: ” I suoi benefici superano chiaramente i costi” ha aggiunto.  Il presidente della Fed ha parlato anche del voto in Italia … Continua a leggere

L’economia non migliora per colpa delle tasse

Draghi torna a farsi sentire sulle tasse e tuona dall’alto del suo ruolo nella BCE. Oggi lo ha detto anche durante un suo intervento in Parlamento Europeo: “Non c’è ancora un miglioramento dell’economia reale, sebbene ci siano segnali di stabilizzazione, una graduale ripresa si aspetta per la seconda metà dell’anno”. Draghi non si riferiva ad un paese specifico, ma all’economia … Continua a leggere

PIL dell’economia tedesca: – 0,6% la crisi é arrivata in Germania

La Germania è entrata ufficialmente in crisi economica: i dati dell’ultimo quadrimenstre del 2012 non danno spazio ad interpretazioni. Il PIL tedesco è stato nel quarto trimestre del 2012 del – 0,6% e non sembra nemmeno stupire più di tanto, perché molti analisti lo prevedevano a -0,3% / -0,5%, quindi ‘tutto nella norma’, ma poi non tanto… Come si può … Continua a leggere