Inflazione Italia Spiegata in 5 Minuti: Significato e Come proteggersi

L’inflazione si riferisce a un aumento generale dei prezzi di beni e servizi nel tempo. Corrisponde a una diminuzione del valore del tuo denaro.

Scopri come funziona l’inflazione e come influisce su consumatori, risparmiatori e investitori. Scopri come si misura e come distinguerla dalla deflazione .

Leggi anche: Inflazione Italia 2022

Inflazione Spiegata in 5 Minuti

Inflazione Spiegata in 5 Minuti

Definizione ed esempio di inflazione

L’inflazione è un movimento al rialzo sostenuto nel livello generale dei prezzi di beni e servizi in un’economia. Corrisponde a una perdita di potere d’acquisto per una valuta utilizzata all’interno dell’economia. Di conseguenza, sono necessarie più unità di valuta per acquistare la stessa quantità di beni e servizi. I tuoi soldi ti comprano meno, che si tratti di pane, dentifricio, affitto o servizi medici.
L’inflazione provoca una diminuzione del potere d’acquisto quando i prezzi aumentano più rapidamente di quanto non aumentino i salari. Costringe le persone a spendere più dollari, euro o altre forme di valuta per acquistare beni di prima necessità, il che può mettere il consumatore medio in difficoltà finanziarie. Può anche ridurre la spesa discrezionale. Ad esempio, avresti dovuto pagare $ 106,80 nel novembre 2021 per acquistare ciò che avrebbe potuto essere acquistato per $ 100 nel novembre 2020. 1
L’inflazione può anche danneggiare i risparmiatori perché diminuisce il valore degli interessi che guadagni sui tuoi depositi.

Come funziona l’inflazione

Molti consumatori associano l’inflazione a un aumento del prezzo di alcuni beni o servizi chiave, come il petrolio, o anche di un settore particolare, come quello immobiliare. Ma l’inflazione è presente solo quando i prezzi complessivi di beni e servizi sono in aumento. Si ritiene che due forze principali siano responsabili degli aumenti: inflazione trainata dalla domanda e inflazione trainata dai costi.

Con l’inflazione trainata dalla domanda, la domanda di beni e servizi nell’economia supera la capacità dell’economia di produrli. Questa scarsità di offerta esercita una pressione al rialzo sui prezzi, dando origine all’inflazione.

L’inflazione spinta dai costi si verifica quando l’aumento del prezzo di beni e servizi in ingresso aumenta il prezzo dei beni e servizi finali e provoca inflazione. Una crisi petrolifera provoca spesso una diminuzione dell’offerta di petrolio e un aumento del prezzo del petrolio, un importante bene di input. L’aumento del prezzo del petrolio esercita una pressione al rialzo sul prezzo dei beni e servizi finali, portando all’inflazione.
Alcuni investitori possono anche perdere a causa dell’inflazione. La banca centrale di un paese adeguerà spesso i tassi di interesse a breve termine per mantenere il tasso di inflazione desiderato. La Federal Reserve aumenta spesso un tasso di interesse a breve termine noto come “tasso dei fondi federali” quando si trova ad affrontare un aumento dell’inflazione. Questa azione si traduce in genere in una diminuzione del prezzo di titoli a tasso fisso come le obbligazioni a tasso fisso.
Questa relazione inversa tra tassi di interesse e prezzi delle obbligazioni può deprimere il valore di mercato dei portafogli di investimento carichi di obbligazioni.

I vantaggi dell’inflazione

L’inflazione non è sempre una cosa negativa. I mutuatari ne traggono vantaggio quando corrisponde all’aumento dei salari. Possono ripagare i debiti con denaro che in questo caso vale meno di prima.

I prestatori possono beneficiare a spese dei mutuatari in ambienti inflazionistici che non corrispondono ad aumenti salariali. I consumatori spesso subiscono forti pressioni per prendere in prestito denaro per permettersi le cose di cui hanno bisogno in questo caso. Ciò aumenta il potenziale di reddito dei finanziatori. Spesso beneficiano ulteriormente di pressioni al rialzo sui tassi di interesse a fronte di un’accresciuta domanda di fondi mutuabili.

Un aumento del prezzo di un singolo bene o servizio non è considerato inflazione. L’inflazione si verifica solo con un aumento generale dei livelli dei prezzi di beni e servizi in tutta l’economia.

Come misurare l’inflazione

Il tasso di inflazione è generalmente misurato dalle variazioni di un indice dei prezzi. L’ indice dei prezzi al consumo (CPI) è l’indice dei prezzi più popolare negli Stati Uniti. È una misura della variazione media nel tempo del prezzo di un insieme standard di beni di consumo e servizi noto come “paniere di mercato”.

L’IPC viene calcolato dividendo il prezzo di un paniere di mercato in un determinato anno per il prezzo dello stesso paniere nell’anno base. Trova il tasso di inflazione calcolando la variazione percentuale dell’IPC da un momento all’altro. L’indice dei prezzi al consumo per tutti i consumatori urbani (CPI-U) è aumentato del 6,8% per i 12 mesi da novembre 2020 a novembre 2021, il più grande aumento in 12 mesi dal periodo terminato a giugno 1982.2

Inflazione vs. deflazione

Inflazione Deflazione

Segnato da un aumento generale dei prezzi di beni e servizi Segnato da una generale diminuzione dei prezzi di beni e servizi
Causato da inflazione da richiamo della domanda o spinta dai costi Causato da contrazioni nell’economia o dall’offerta di denaro o credito
Diminuisce il potere d’acquisto Aumenta il potere d’acquisto
Mentre l’inflazione è associata a un aumento generale del prezzo di beni e servizi e a una diminuzione del valore del denaro, la deflazione si riferisce a una diminuzione generale del prezzo di beni e servizi e a un aumento del valore del denaro. Si ha deflazione quando la variazione percentuale tra l’IPC da un periodo all’altro è negativa. Il contrario è vero per l’inflazione.

L’inflazione è in genere causata dall’inflazione di spinta della domanda o spinta dai costi. La deflazione è causata da contrazioni nell’economia o dall’offerta di denaro o credito. 3 Di conseguenza, i consumatori potrebbero essere in grado di acquistare di più con un’unità di valuta, mentre l’inflazione generalmente non consente alle persone di acquistare tanto se i loro salari non sono stati al passo.

La deflazione può avere un impatto negativo sui consumatori e sull’economia simile a quello dell’inflazione. È spesso associato a una minore domanda di beni e servizi, che può costringere le aziende ad adottare misure di riduzione dei costi che possono aumentare il tasso di disoccupazione .

Approfondimenti su economia e finanza

Inflazione Italia Spiegata in 5 Minuti: Significato e Come proteggersiultima modifica: 2022-04-07T10:17:08+02:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo