Finmeccanica – 7,3% dopo l’arresto del presidente Orsi

Finmeccanica - 7,3% dopo l'arresto del presidente OrsiL’agenzia Fitch ha posto a Finmeccanica il rating BBB-.

Oggi il titolo ha perso 7,31 punti alla Borsa di Milano ed è arrivato a 4,4 Euro, ed è finito in asta per eccesso di ribasso.

Sono stati scambiati ben 61 milioni nella giornata di oggi ( la media degli ultimi mesi è stata di 6,1 milioni di azioni scambiate al giorno).

Le motivazioni di Fitch,  sono dovute agli arresti di Orsi e Spagnoletti, che porterebbero problemi alla strategia aziendale. 

Fitch, ha inoltre dichiarato quanto segue:

Gli arresti, rischiano inoltre di rimandare la ristrutturazione e il piano di dismissione degli asset vitale per Finmeccanica per mantenere il rating attuale.

Fitch ha anche fatto sapere, che teme dei danni alla reputazione dell’azienda con un impatto sui suoi affari futuri. 

Anche Monti ha rilasciato delle dichiarazioni su Finmeccanica, dicendo di essere pronto a combattere la corruzione nazionale prima che internazionale all’interno dell’azienda.

Finmeccanica – 7,3% dopo l’arresto del presidente Orsiultima modifica: 2013-02-12T19:40:00+01:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Finmeccanica – 7,3% dopo l’arresto del presidente Orsi

  1. NOn capisco i giudici cosa mettano al primo posto …prima di indagare una societa’ che porta lavoro a decine di migliaia di persone ed exporta in tutto il mondo dovrebbero indagare sui delinquenti comuni ,mafia etc… considerato poi che le societa’ estere hanno gli stessi comportamenti..

  2. NOn capisco i giudici cosa mettano al primo posto …prima di indagare una societa’ che porta lavoro a decine di migliaia di persone ed exporta in tutto il mondo dovrebbero indagare sui delinquenti comuni ,mafia etc… considerato poi che le societa’ estere hanno gli stessi comportamenti..

  3. Ringraziamo i Giudici che hanno deciso di far vendere tutte le nostre aziende ENI, FINMECCANICA, ILVA e altre, io non so se è vero o meno, vi sono state tante indagini finite nel nulla e i giudici sono rimasti al loro posto dopo aver fatto danni incalcolabili per la nostra economia e per il lavoro di tanti italiani e se dopo tutto questo can can non dovesse risultare vero, mi auguro finalmente, che questi giudici vengano rimossi,licenziati e che vadano a fare i liberi professionisti se ne sono capaci. Le nostre Aziende sono appetibili da tutti gli stranieri e loro stanno stando man forte le vogliono far vendere per pochi spiccioli come ha fatto Prodi con L’IRI così il sindacato rosso della CGIL porta in piazza i lavoratori che essi stessi non vogliono che venga dato loro un posto di lavoro..
    Se noi non difendiamo i nostri gioielli rimarremo senza lavoro e senza aziende in Italia.Le aziende sono le nostre e non degli altri,non crediate che in tutto il mondo non avvenga la stessa cosa ma noi dobbiamo essere sempre i puritani, vedete cosa ha fatto la Francia quando ci ha fatto entrae in guerra contro Gheddafi, loro erano pronti ad entrare al nostro posto,senza il loro intervento con l’uccisione di Gheddafi non sarebbero mai entrati in Libia.

Lascia un commento