Migliori Azioni da Comprare: Trump e i Mercati Finanziari

Le azioni europee hanno superato i massimi di quattro anni nel discorso di Trump

Le azioni europee sono scese mercoledì dai massimi di quattro anni dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di aumentare “sostanzialmente” le tariffe se la Cina non fosse riuscita a concordare un accordo commerciale e avesse anche fatto scorrere le politiche commerciali dell’Unione europea.

È inoltre in aumento la preoccupazione che l’intensificarsi dei disordini a Hong Kong potrebbe provocare una repressione cinese, spingendo le quote di Hong Kong in calo del 2% e pesando sui mercati di tutta l’Asia.

L’indice MSCI delle azioni mondiali è scivolato dello 0,2%, a seguito di un calo dell’1% delle azioni asiatiche al di fuori del Giappone. Il Nikkei giapponese è scivolato di quasi l’1%, spostandosi ulteriormente dai massimi di 13 mesi della scorsa settimana.

“Il mercato prevedeva qualcosa di più positivo da Trump, ma non ha prodotto risultati”, ha dichiarato Justin Onuekwusi, gestore di portafoglio presso Legal & General Investment Management.

“Nelle ultime settimane, abbiamo visto l’equilibrio delle probabilità spostarsi sul lato positivo, i rischi sono stati tolti dal tavolo, ma le persone hanno capito che il rischio è ancora lì”, ha detto Onuekwusi. Sta riducendo le sue allocazioni azionarie, ha detto.

Migliori Azioni da Comprare: Trump e i Mercati Finanziari

Migliori Azioni da Comprare: Trump e i Mercati Finanziari

Migliori Azioni da Comprare: Trump e i Mercati Finanziari

Il discorso di Trump ha minacciato di aumentare le tariffe sulla Cina, ma ha anche affermato che un accordo commerciale era “vicino”, senza offrire dettagli su quando o dove sarebbe stato firmato. Ha anche criticato le politiche commerciali dell’UE prima della scadenza del 14 novembre per decidere se aumentare le tariffe per le case automobilistiche europee e giapponesi.

Tale termine sarà probabilmente prorogato, ma gli investitori rimangono nervosi. Un indice azionario paneuropeo si è aperto del mezzo percento in meno, scendendo dai massimi di quattro anni di martedì, quando l’ottimismo prima del discorso di Trump e gli indicatori economici migliori del previsto dalla Germania hanno aumentato le azioni.

Un indice delle case automobilistiche europee è scivolato dell’1,3%.

I future sul petrolio greggio del Brent sono scesi dello 0,5% <LCOc1 poiché le prospettive in calo per una risoluzione alla lunga guerra commerciale di 16 mesi hanno suggerito una domanda futura di energia inferiore.

Le aspettative per la prima fase di un accordo commerciale di questo mese hanno recentemente sostenuto scorte e attività più rischiose. Gli investitori sono stati indotti a ridurre la quota di liquidità nei loro portafogli ai minimi di sei anni e mezzo, secondo il sondaggio mensile dei manager globali della Bank of America Merrill Lynch.

Il sondaggio ha anche mostrato ottimismo di crescita ai massimi di 18 mesi.

Tuttavia, la mancanza di progressi su un accordo ha iniziato ad aumentare i dubbi sul fatto che accadrà una tregua commerciale.

“Sono assolutamente preoccupato. Il tempo passa “, ha dichiarato Michael McCarthy, capo stratega del mercato di CMC Markets a Sydney. “I mercati si aspettano progressi sostanziali nella prossima settimana o giù di lì e, in caso contrario, la fiducia potrebbe sgretolarsi”.

I futures su azioni hanno suggerito che le azioni statunitensi si apriranno in ribasso, con l’indice S & P500 in calo dello 0,2%. L’S & P ha chiuso martedì, arretrando dei massimi storici dopo il discorso di Trump.

L’S & P 500 è aumentato del 2% questo mese e del 23% finora nel 2019 grazie a riduzioni dei tassi di interesse, speranze commerciali e solidi guadagni aziendali: gli utili a tre quarti delle società S&P 500 hanno superato le aspettative in questo trimestre, secondo Refinitiv. Le azioni europee hanno guadagnato il 2,3% questo mese.

Ma uno stallo più prolungato farà rivivere i timori per l’economia mondiale. Oxford Economics stima che la guerra commerciale abbia ridotto di otto decimi di punto percentuale la crescita degli Stati Uniti. Avendo iniziato il 2019 con una crescita del 3,1%, l’economia è salita all’1,9% nel terzo trimestre, hanno osservato

Anche i mercati asiatici sono stati sconvolti, dal discorso di Trump e dalle turbolenze di Hong Kong. Lo yuan spot onshore è sceso a un minimo di 7,0270 per dollaro a un certo punto, il più debole dal 5 novembre.

I manifestanti di Hong Kong hanno pianificato di paralizzare parti della città per un terzo giorno, con trasporti, scuole e molte aziende chiuse dopo che la violenza è aumentata in tutta la città.

I tassi interbancari di Hong Kong sono aumentati, con HIBOR a un mese al massimo dal 6 agosto. Le azioni quotate a Londra in HSBC sono scese di quasi il 2%.

Ma il dollaro neozelandese è salito dell’1% a $ 0,6402 dopo che la banca centrale ha inaspettatamente lasciato i tassi di interesse all’1%.

Il dollaro USA ha guadagnato lo 0,10% rispetto a un paniere di valute, appena fuori dai massimi di tre settimane. I rendimenti dei titoli del Tesoro decennali hanno frenato i massimi recenti di tre mesi. Anche i rendimenti obbligazionari sono scesi in tutta la zona euro.

Mercoledì gli Stati Uniti stavano aspettando i dati che avrebbero dovuto mostrare che l’inflazione è aumentata ad ottobre. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell fornirà anche una testimonianza a un comitato congressuale.

ECONOMIA ITALIA  

Guerra commerciale novità

Azioni Apple e Futures Dow Jones Oggi

Black Friday: Auricolari Apple in Cima ai Desideri

Investimenti Più Redditizi: Azioni da Tenere per Decenni

Come il Fisco Sta Controllando i Conti Correnti degli Italiani

La Carta di Credito Mastercard sta cambiando politica

Come Costruire Casa Personalizzata: Guida Abitazione Personalizzata

Come andare in pensione in anticipo nel 2019

Investimenti sicuri e redditizi per il 2019 consigli

Riforma pensioni: aumento dell’età pensionabile per alcune categorie

Dove comprare oro fisico 

Financial Time

Migliori Azioni da Comprare: Trump e i Mercati Finanziariultima modifica: 2019-11-13T12:39:51+01:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento